Progettazione Partecipata Stampa E-mail

Costruiamo il Festival della Cittadinanza attraverso la progettazione partecipata: un metodo di lavoro che prevede il coinvolgimento, durante tutto l'anno, di persone e soggetti del mondo dell’associazionismo, della cultura, dell’impresa e delle istituzioni, a livello locale e nazionale. Questo metodo di progettazione prevede un importante impegno di coordinamento ma garantisce una condivisione più profonda del progetto, che diventa patrimonio comune della cittadinanza che vi aderisce.


La progettazione partecipata è stata inaugurata con la presentazione del Report Sociale 2010, all'indomani della seconda edizione del Festival della Cittadinanza e attraverso tre successivi incontri di gruppo ha portato allo sviluppo dell'edizione 2011. 
Il valore aggiunto di una progettazione partecipata e condivisa è stato fin da subito evidente a tutti coloro che vi hanno preso parte e si è scelto, a giugno 2011 in occasione della presentazione del Report Sociale 2011, di riprendere il percorso in vista delle successive edizioni.

I valori che condividiamo:

  • Il valore del senso civico e del bene comune;
  • la centralità della persona aldilà di ogni appartenenza;
  • la responsabilità di costruire comunità;
  • la cultura e la pratica della pace;
  • il rispetto delle istituzioni democratiche;
  • la scelta di percorsi di sostenibilità sociale, economica e ambientale;
  • il significato di Civitas, cittadinanza, che nel senso civico trova identità.

Gli obiettivi che ci siamo posti

  • Promuovere percorsi di Cittadinanza Responsabile
  • Innescare processi virtuosi di cambiamento
  • Condividere e far conoscere modalità virtuose di gestione del bene comune